“Alla luce dell’imminente disdetta del contratto di servizio regionale da parte dell’azienda di trasporti Atc ho sentito il dovere di intervenire perché non possiamo più permettere l’ulteriore contrazione di due diritti fondamentali come quelli al lavoro e alla mobilità”. Lo dichiara il presidente del Pd campano e consigliere regionale Stefano Graziano. 04“Il trasporto su gomma in provincia di Caserta è all’anno zero per questo oltre ad un intervento per far in modo che i servizi e le linee ex Acms siano gestiti in modo più efficiente ho chiesto l’intervento della Commissione ai Trasporti del Consiglio Regionale sulla vertenza Atc. Il Presidente Luca Cascone mi ha dato ampia disponibilità e la prossima settimana organizzeremo un incontro per trattare la questione. Non possiamo accettare che quaranta persone perdano il posto di lavoro in un settore vitale come il trasporto pubblico locale. Settore che il nuovo governo regionale è pronto a riorganizzare e rilanciare dopo anni di tagli e disagi per l’utenza”.